Appalti e procedure telematiche:  No al soccorso istruttorio in caso di offerta priva di marcatura temporale

Appalti e procedure telematiche: No al soccorso istruttorio in caso di offerta priva di marcatura temporale

  Nelle procedure telematiche non è possibile ricorrere allo strumento del soccorso istruttorio per sanare un’offerta priva di marcatura temporale. Questo principio è stato affermato dal TAR Basilicata nella sentenza n. 746 dell’11 ottobre 2019. Nello specifico, il TAR ha rilevato che la marcatura temporale costituisce “il risultato di una procedura informatica identificata da un […]

Corte di Giustizia: illegittima la restrizione quantitativa al subappalto prevista dal Codice Appalti

Corte di Giustizia: illegittima la restrizione quantitativa al subappalto prevista dal Codice Appalti

  Con sentenza del 26 settembre 2019 (causa C‑63/18), la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha definitivamente chiarito che “la direttiva 2014/24/UE deve essere interpretata nel senso che osta a una normativa nazionale”, quale quella prevista all’art. 105, co. 2, d.lgs. n. 50/2016, “che limita al 30% [n.d.r., 40% a seguito dell’entrata in vigore del […]

Lottoitalia vince in Consiglio Di Stato il contenzioso sulla procedura per l’affidamento del Lotto

Lottoitalia vince in Consiglio Di Stato il contenzioso sulla procedura per l’affidamento del Lotto

  Il giudizio – instaurato da alcuni operatori del settore – è proseguito dopo il pronunciamento della Corte Di Giustizia, nella quale sono state dichiarate infondate le questioni pregiudiziali, pur demandando al giudice nazionale la verifica di alcuni indici. Il Consiglio di Stato ha aderito alle tesi di Lottoitalia e dell’Amministrazione, statuendo la legittimità della […]

Corte Costituzionale: illegittime talune le disposizioni della Regione Sardegna in materia di appalti pubblici

Corte Costituzionale: illegittime talune le disposizioni della Regione Sardegna in materia di appalti pubblici

  Con sentenza n. 166 del 9 luglio 2019, la Corte Costituzionale ha accolto il ricorso in via principale promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri avverso la legge della Regione Sardegna n. 8/2018, avente ad oggetto “Nuove norme in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture”. La Consulta – aderendo alle tesi […]

Appalti Pubblici: ANAC e annotazione delle c.d. “notizie utili” nel Casellario Informatico, le indicazioni del TAR

Appalti Pubblici: ANAC e annotazione delle c.d. “notizie utili” nel Casellario Informatico, le indicazioni del TAR

  Con sentenza n. 8269 del 25 giugno 2019, il TAR Lazio, Sez. I, ha fornito interessanti coordinate ermeneutiche sulla facoltà dell’ANAC di annotare le c.d.“notizie utili” degli operatori economici nel Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, gestito dall’Autorità ai sensi dell’art. 213, comma 10, del D.Lgs. n. 50/2016. Il TAR […]

Legittimo l’accesso civico generalizzato agli atti di una procedura di gara, anche se conclusa.

Legittimo l’accesso civico generalizzato agli atti di una procedura di gara, anche se conclusa.

  Con la sentenza n. 3780 del 5 giugno 2019, il Consiglio di Stato, chiamato a pronunciarsi sulla questione, oggetto di recenti contrasti giurisprudenziali, relativa all’applicabilità, o meno, della disciplina dell’accesso civico generalizzato in materia di appalti, ha affermato l’applicabilità dell’istituto alla materia dei contratti pubblici. La decisione del Consiglio muove dalla lettura coordinata e […]

Illegittima la clausola che limita la partecipazione a operatori economici distanti dalle zone indicate dalla lex specialis

Illegittima la clausola che limita la partecipazione a operatori economici distanti dalle zone indicate dalla lex specialis

  Con una recente sentenza, il Consiglio di Stato ha ritenuto illegittima la clausola di una lex specialis – in relazione ad un servizio di manutenzione di automezzi pubblici – che consenta la partecipazione alla procedura ai soli operatori economici che operino in talune zone ovvero, in caso di sede operativa localizzata in comuni limitrofi, […]

Gli appalti di servizi ad alta intensità di manodopera vanno aggiudicati con il criterio del miglior rapporto qualità/prezzo.

Gli appalti di servizi ad alta intensità di manodopera vanno aggiudicati con il criterio del miglior rapporto qualità/prezzo.

  L’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato, investita della questione – oggetto di contrasti di giurisprudenza – relativa a quale criterio di aggiudicazione debba applicarsi nelle procedure di affidamento di appalti pubblici di servizi, nel caso in cui questi contratti abbiano contemporaneamente caratteristiche di alta intensità di manodopera e siano standardizzate, con sentenza n. 8 […]

PA e Trasparenza: costituzionalmente illegittima la pubblicazione dei redditi dei dirigenti

PA e Trasparenza: costituzionalmente illegittima la pubblicazione dei redditi dei dirigenti

  La Corte Costituzionale, con sentenza n. 20 del 21 febbraio 2019, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 14, comma 1-bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 (“Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”), nella parte in […]

Giurisdizione amministrativa nel caso di annullamento della revoca di autorizzazione al subentro

Giurisdizione amministrativa nel caso di annullamento della revoca di autorizzazione al subentro

  La pronuncia n. 847/2019 del T.A.R. Napoli, (Campania), Sez. I, reca un’importante novità giurisprudenziale in materia di esecuzione dei contratti pubblici, assegnando alla giurisdizione amministrativa le controversie sui provvedimenti di revoca dell’autorizzazione al subentro in fase di esecuzione. Il T.AR. ha infatti evidenziato che siffatti provvedimenti rappresento l’espressione di un potere amministrativo autoritativo e, […]